Trasparenza

Ultimo aggiornamento: 01/07/2022

Accesso civico ed accesso generalizzato

Il diritto di accesso civico è costituito dal diritto di ogni cittadino, attribuito dall’art. 5 comma 1 D.lgs. 33/2013, di ottenere il rilascio di documenti, informazioni o dati che non siano stati pubblicati in violazione di un obbligo di legge. Le strutture sanitarie accreditate ed a contratto con il Servizio Sanitario sono soggette al diritto di accesso civico in relazione ai soli dati, documenti e informazioni relativi allo svolgimento dell’attività di assistenza sanitaria.

Il diritto di accesso generalizzato è invece attribuito dal comma 2 dell’art. 5 d.lgs. 33/2013, per l’accesso a dati e documenti ulteriori rispetto a quelli oggetto di pubblicazione obbligatoria.  Anche l’esercizio di questa facoltà, come per l’accesso “civico”, può essere esercitata da chiunque.  Restano esclusi da tale accesso “generalizzato” i dati e documenti per i quali sussistano le limitazioni indicate dell’art. 5-bis del d.lgs. 33/2013. Le condizioni per l’esercizio del diritto di accesso generalizzato sono stabilite dalla legge per “denotazione”, mediante indicazione dei casi e limiti all’esercizio del diritto. In tale situazione, la disposizione sull’accesso generalizzato è suscettibile di interpretazione estensiva, come peraltro indicato nelle linee guida A.N.A.C. n. 1309 del 28 dicembre 2016.

Di seguito si riportano i recapiti dell’ufficio cui indirizzare la richiesta:
Audit & Compliance team, Viale delle rimembranze 22, 48025, Riolo Terme (Ra)
Telefono: +39 0546-977011 tasto 1
Email: info@villabella.info

Identificazione dell'ente gestore

La cooperativa Sociale Stella Assistance è identificata come l’ente gestore dei nuclei residenziali di Villabella Residenza Multiservizi. L’ente assicura la gestione unitaria della struttura come richiesto da delibera regionale per la Casa Residenza per Anziani non-autosufficienti (CRA).

Stella Assistance Società Cooperativa Sociale

  • Iscrizione albo Società Cooperative n. A106063 – Viale delle Rimembranze 22, 48025, Riolo Terme (RA), P.IVA 01468140395
  • Codice SDI: SUBM70N
  • Presidente: Dott.ssa Alba Cencetti
Modello di organizzazione, gestione e controllo (Dlg.231/2001)

L’organizzazione si è dotata di un modello organizzativo, formalizzato con un documento in cui sono definite le procedure da seguire nello svolgimento delle attività, in maniera tale da garantire il rispetto dei valori e dei principi enunciati nel Codice Etico e di Condotta.

 Modello 231 di Organizzazione, Gestione e Controllo (Dlgs.231/2001)

Codice Etico e di Condotta

Piano triennale di prevenzione della corruzione (L.190/2012)

Villabella e Stella Assistance Società Cooperativa Sociale credono molto nell’agire etico della propria organizzazione e per questa ragione ci dedichiamo nel creare il piano triennale di prevenzione della corruzione

Adempimento Legge Gelli (L.24/2017)

Il principio della sicurezza delle cure in sanità è stato ben definito con l’entrata in vigore della Legge 8 marzo 2017, n° 24. In particolare, l’art. 1 definisce l’attività del Rischio Clinico. Con l’art. 1 infatti, la legge richiama il principio della sicurezza delle cure in sanità: “La sicurezza delle cure è parte costitutiva del diritto alla salute ed è perseguita nell’interesse dell’individuo e della collettività. La sicurezza delle cure si realizza anche mediante l’insieme di tutte le attività finalizzate alla prevenzione e alla gestione del rischio connesso all’erogazione di prestazioni sanitarie e l’utilizzo appropriato delle risorse strutturali, tecnologiche e organizzative. Alle attività di prevenzione del rischio messe in atto dalle strutture sanitarie e sociosanitarie, pubbliche e private, è tenuto a concorrere tutto il personale […]”. La relazione annuale sugli accadimenti è accessibile a questo link

Autorizzazione al funzionamento (Dgr.564/2000)

L’autorizzazione al funzionamento è il documento rilasciato dall’Unione dei Comuni della Romagna Faentina che attesta la conformità alla Dgr. 564/2000 e s.m.i. relativa all’autorizzazione dei servizi socio-sanitari della Regione Emilia Romagna.

  • 16/05/2005 – Casa Residenza per Anziani (ex. Casa Protetta) – Prot. n. 5134
  • 19/01/2018 – Casa Residenza per Anziani non-autosufficienti – Prot. n. 4024
  • 19/01/2018 – Comunità Alloggio per la Salute Mentale – Prot. n. 4022
Accreditamento istituzionale (Dgr.514/2009 e s.m.i.)

L’accreditamento istituzionale è il percorso di riconoscimento della conformità organizzativa dei nuclei di Casa Residenza per Anziani (CRA) ai criteri definiti dalla Regione Emilia Romagna. Il rilascio dell’accreditamento è una funzione dell’Unione dei Comuni della Romagna Faentina.

Accordo quadro psichiatria (Dgr.1423/2015)

L’Ausl della Romagna ha affidato la gestione di interventi riabilitativi a rilievo sociosanitario di area psichiatrica attraverso l’indizione di un accordo quadro a più operatori economici per il quadriennio 2020-2024. Le informazioni ed esiti dell’accordo sono disponibili a questo link dal sito della trasparenza dell’Ausl della Romagna

Carta dei servizi e relazione annuale (Dgr.514/2009 e s.m.i.)

La carta dei servizi è uno strumento che esplicita i diritti e doveri dell’ospite e familiare-caregiver e illustra il funzionamento dei servizi erogati in struttura. La carta è un documento dinamico, redatto in italiano semplice, che viene aggiornato costantemente. La versione più attuale è consultabile qui.

La legge regionale sull’accreditamento istituzionale (Dgr. 514/2009 e s.m.i.) richiede agli enti gestori delle strutture denominate Casa Residenza per Anziani non-autosufficienti (CRA) di inviare annualmente una Relazione Annuale all’ente territoriale che ha rilasciato l’accreditamento istituzionale. Nel caso in cui, come utente e familiare, volesse prendere visione della relazione annuale, può farne richiesta all’Ufficio Amministrativo posto al piano giallo della struttura.

Accreditamento internazionale d'eccellenza

Villabella Residenza Multiservizi è impegnata in un programma di accreditamento internazionale d’eccellenza insieme ad Accreditation Canada. Il fulcro del programma è sostenere l’organizzazione nel proprio percorso di assicurazione della qualità attraverso il lavoro in team e l’inclusione dei pazienti, caregivers e della comunità. 

Privacy policy e Network informatico

Villabella utilizza software per la gestione dei servizi. Il network comprende la cartella socio-sanitaria, l’HUB per le operations, e le app per qualità, rischio e risorse umane (HR). Per maggiori informazioni relative alla policy sulla privacy, cliccare qui.

Informazioni per i fornitori

In questo paragrafo sono rese disponibili ai fornitori le seguenti:

Corporate social responsibility

La forza di Stella Assistance sono i propri collaboratori che ogni giorno supportano i nostri ospiti nel loro percorso di cura e riabilitazione garantendo loro servizi di alta qualità, persona-centrici e basati sulle evidenze. L’impatto che i professionisti hanno è elevato non solo sui diretti stakeholders – i fruitori del servizio – ma anche sulle parti interessate nella comunità locale, nazionale e internazionale. Scopri l’impatto che abbiamo avuto nell’anno 2020 consultando il Bilancio Sociale della cooperativa.

Skip to content