Diritti e responsabilità dei pazienti

Come paziente di Villabella, tu hai diritti dal momento in cui veniamo scelti come il tuo provider di cura, assistenza e riabilitazione. Quindi è importante che tu sia conscio dei tuoi diritti in modo da poter collaborare insieme nel darti le migliori cure possibili. I tuoi diritti includono l’accesso alle informazioni sulla salute, un  trattamento giusto ed equo e la libertà di esporre dubbi e perplessità nelle decisioni cliniche ed assistenziali.

I tuoi diritti e doveri sono:

  • Diritto a ricevere un’assistenza centrata sulla persona e la famiglia
  • Diritto di partecipazione alle scelte terapeutiche e di trattamento
  • Diritto a partecipare agli interventi volontariamente, con consenso informato e richiedendo una seconda opinione
  • Diritto alla privacy e ad informare le persone che ritieni sia necessario coinvolgere
  • Dovere di rispettare il team di cura e assistenza

Il nostro staff è dedicato nel supportare ed elevare i tuoi diritti verso cure considerevoli, compassionevoli, e che includono la salvaguardia della confidenzialità delle informazioni, la dignità personale e sicurezza, ed il rispetto per i tuoi valori culturali, psicologici e spirituale.

Comprendere ed accettare i tuoi diritti e responsabilità rafforza la partnership tra te ed il tuo team di cura per garantire migliori esiti di cure per te e il tuo sistema di supporto

Carta dei servizi

Questo documento, redatto in riferimento al D.L. 12 maggio 1995 e al DPCM 19 maggio 1995 – Ministero della Sanità – “Linee Guida n°2/95”, ha lo scopo di fornire informazioni sui servizi offerti e garantire i diritti delle persone che li utilizzano. La carta dei servizi è disponibile online, all’accoglienza centrale e presso i servizi ai pazienti/URP

icons, hospital, healthcare-6712702.jpg

Feedback dei pazienti e caregiver

Violazione dei diritti dei pazienti

La violazione dei diritti dei pazienti, esplicitati nella carta dei servizi e nelle policy su privacy, dignità e rispetto, è un evento raro in cui i diritti della persona sono disattesi e questo provoca una mancanza di umanizzazione del percorso di cura

Un team dedicato ad ascoltarti

A noi di Villabella interessa ascoltare l’esperienza di ogni paziente che accede ai servizi. Il team per la patient experience gestisce la reception per i servizi ai pazienti/URP ed è disponibile ad ascoltarti, promuovere il miglioramento e si dedica al rimuovere le barriere che ti impediscono di segnalare eventi ed errori. Scopri come puoi contribuire alla tua sicurezza: 

Carta Europea dei Diritti del Malato

Villabella come organizzazione dedita a garantire servizi di elevata qualità e sicurezza supporta i principi alla base della Carta Europea dei Diritti del Malato. Si tratta di un documento realizzato nel 2002 su iniziativa di Active Citizenship Network, in collaborazione con 12 organizzazioni civiche dei Paesi dell’Unione Europea, di cui Cittadinanzattiva per l’Italia

  • Il testo della Carta proclama i 14 diritti dei cittadini che mirano a garantire la protezione della salute umana assicurando l’elevata qualità dei servizi erogati dai diversi sistemi sanitari nazionali in Europa

Ad ogni individuo devono essere garantiti i seguenti diritti:

  1. A fruire dei servizi di prevenzione della malattia
  2. All’accesso ai servizi sanitari che il suo stato di salute richiede
  3. Ad avere la possibilità di ricevere informazioni su tutto quello che riguarda il suo stato di salute, i servizi sanitari e il modo in cui utilizzarli
  4. Al consenso, grazie l’accesso alle informazioni ponendolo in grado di partecipare attivamente alle decisioni che riguardano la sua salute
  5. Alla libera scelta tra diverse procedure ed erogatori di trattamenti sanitari
  6. Alla confidenzialità di tutte le informazioni di carattere personale
  7. A ricevere i necessari trattamenti in tempi brevi e predeterminati
  8. Ad accedere a servizi sanitari di alta qualità
  9. Ad essere sottoposto a trattamenti sanitari che garantiscano elevati standard di sicurezza
  10. Ad accedere a procedure innovative in linea con gli standard internazionali
  11. Ad evitare quanta più sofferenza possibile
  12. A programmi diagnostici e terapeutici il più possibile adatti alle sue esigenze personali
  13. A reclamare ogni volta che abbia subito un danno e a ricevere una risposta;
  14. A ricevere un risarcimento adeguato in tempi ragionevolmente brevi ogni volta che abbia subito un danno causato dai servizi sanitari.
Skip to content